Il rifugio delle ginestre – Elisabetta Bricca

Un debutto sorprendente che parla di coraggio, speranza e perdono: “Il rifugio delle ginestre”

rifugio delle ginestre

 

IN BREVE

– TITOLO DELL’OPERA: IL RIFUGIO DELLE GINESTRE

– AUTORE: ELISABETTA BRICCA

– CASA EDITRICE/ GENERE: GARZANTI/ NARRATIVA CONTEMPORANEA

– ANNO DI PUBBLICAZIONE: 08 GIUGNO 2017

– PAGINE: 220

– PREZZO DI COPERTINA: 16.90€

 

TRAMA

“Sveva bambina ha passato estati intere a correre felice nei campi, sempre con al collo il ciondolo con una piccola radice di ginestra, il fiore della forza e dell’attaccamento alle origini, alle colline umbre dov’è nata. Ma quando si è trasferita a Roma per fare la copywriter, Sveva ha preferito lasciarsi alle spalle simboli e leggende in cui non si riconosce più. Solo sua madre, prima di morire, riesce a farle promettere di tornare in Umbria. Perché lì potrà trovare le tracce in grado di condurla a suo padre. Quel padre che Sveva non ha mai conosciuto. Non appena arriva laggiù, il ciondolo recupera la sua antica forza e le ricorda che solo qui potrà trovare risposta alle domande che la tormentano da anni. Ora, Sveva è pronta a cercare e conoscere la verità. Perché non è mai troppo tardi per scegliere ancora la vita e l’amore, anche se a volte sembrano lontani e inafferrabili.”

 

INCIPIT

“Si addormenta e sogna sentieri bianchi e sterrati, e il respiro della sua anima innocente nel soffio della primavera e tra le braccia di Malvina” – IL RIFUGIO DELLE GINESTRE

 

 

ESTRATTO

Leggi un estratto del romanzo “Il rifugio delle ginestre

 

IL MIO VOTO
LASCIATE IL VOSTRO VOTO!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *