La bambina che ascoltava i fiori – Stephanie Knipper

Toccante ed intenso: “La bambina che ascoltava i fiori”

bambina che ascoltava i fiori

 

IN BREVE

– TITOLO DELL’OPERA: LA BAMBINA CHE ASCOLTAVA I FIORI

– TITOLO ORIGINALE: THE PECULIAR MIRACLES OF ANTOINETTE MARTIN

– AUTORE: STEPHANIE KIPPER

– CASA EDITRICE/ GENERE: EDITRICE NORD/ NARRATIVA CONTEMPORANEA

– ANNO DI PUBBLICAZIONE: GIUGNO 2017

– PAGINE: 342

– PREZZO DI COPERTINA: 16.90€

 

TRAMA

“Sono passati dieci anni da quando Lily se n’è andata di casa, dieci anni in cui ha cercato di fuggire dal passato e dalle responsabilità che non era pronta ad affrontare. Ma adesso è venuto il momento di tornare: Rose, sua sorella, è malata e ha bisogno che lei si prenda cura di Antoinette, la figlia di dieci anni. Non appena la incontra, Lily capisce che pure Antoinette fugge. Fugge dalle carezze di sua madre, dalle parole che non riesce a dire, dal mondo che la spaventa e la confonde. E si nasconde tra i fiori. Il vivaio di famiglia è per Antoinette l’unico luogo in cui sentirsi protetta e in pace. Perché i fiori non abbracciano e non chiedono. I fiori non hanno voce, proprio come lei. Eppure a poco a poco Lily si rende conto che, dietro il suo silenzio, Antoinette custodisce un dono straordinario: le basta un tocco per ridare vita a un fiore appassito, e per curare una persona. Solo che quel dono ha un prezzo: tutta la sofferenza che toglie agli altri, Antoinette la prende su di sé. Per questo Rose non vuole essere guarita, e per questo chiede a Lily di aiutarla a mantenere il segreto. E, di fronte a quella bambina così speciale, per la prima volta nella vita Lily sente di non poter più fuggire. Perché il suo posto è con Antoinette. Qualunque siano le conseguenze…”

 

 

INCIPIT

“Mia figlia Antoinette sussurra nel sonno. Sono parole vere. Questa sera, sentendo la sua voce, mi precipito di sopra, ma arrivo tardi. Lei tace.” – LA BAMBINA CHE ASCOLTAVA I FIORI

 

 

 

ESTRATTO

Leggi un estratto del primo capitolo del romanzo “La bambina che ascoltava i fiori

 

 

IL MIO VOTO
LASCIATE IL VOSTRO VOTO!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *