Come risparmiare sui libri – TUTTI I TRUCCHI –

Come risparmiare sui libri: tutti i trucchi per fare i migliori affari. Un articolo speciale da condividere con altri lettori.

come risparmiare sui libriPer chi come me è affascinato dalla lettura, l’acquisto di libri è una fase fondamentale. Lo shopping letterario è una delle attività più apprezzate da noi lettori. Questo desiderio ci spinge a cercare modi su come risparmiare sui libri. Dopo l’entrata in vigore della Legge Levi, non abbiamo vita semplice, dato che i corposi sconti superiore al 25% sui titoli più recenti sono ormai un lontano ricordo.

Tenendo conto di questo fatto molti di noi si sono chiesti come risparmiare sui libri. E’ ancora possibile?

Questa guida contiene TUTTI i segreti che ho scoperto e che uso personalmente per procurarmi libri a prezzi scontati. I suggerimenti potranno essere ampliati ulteriormente grazie al vostro contributo. Potete lasciare ulteriori suggerimenti inserendo un commento. Sarà meraviglioso collaborare insieme per permettere a questo articolo di diventare il punto di riferimento nella rete per tutti gli appassionati lettori.

Le informazioni sono molte, anche se ho cercato di riassumerle, temo di aver raggiunto l’obiettivo solo in parte. Sono certo che apprezzerete questa guida su come risparmiare sui libri. Consideratelo un mio dono dedicato ai lettori.

COME RISPARMIARE SUI LIBRI:

ACQUISTANDO ONLINE:

Molti di noi storceranno il naso all’idea di acquistare da una libreria Online, ma optare per questo tipo di acquisto permette di avere accesso ad un catalogo pressoché illimitato di libri con uno sconto del 15%.

Le librerie online che ho utilizzato in passato e che mi sento di consigliare sono: laFeltrinelli, IBS, MondadoriStore, Hoepli, AmazonMedia World (presenta un ampio catalogo libri con spese di spedizioni gratuite in tutta Italia).

ASPETTANDO I PERIODI PROMOZIONALI:

Con una certa regolarità le case editrici avviano campagne di sconti per i libri del loro catalogo. In occasione di queste promozioni i libri saranno scontati Online, nelle librerie e nei supermercati.

Le promozioni possono essere avviate dalle librerie online. Ad esempio Feltrinelli nell’ultimo periodo ha proposto con cadenza quasi mensile una promozione che permette di ottenere una carta regalo da 8 euro (spendibile su tutto il catalogo online libri inclusi), a fronte di una spesa (di soli libri) pari a 50 euro.

Ogni libreria Online ha un sistema di raccolta punti che permette di ottenere sconti una volta raggiunta la quota necessaria. (Per conoscere tempestivamente queste iniziative non perdete gli aggiornamenti della sezione OFFERTE E PROMO di questo sito). In altri casi per periodi limitati è possibile ottenere le spese di spedizione gratuite, che in caso contrario sarebbero annullate al raggiungimento di una quota di spesa che parte dai 19 euro (come accade per Feltrinelli) fino ad arrivare ai 25 euro (come nel caso di Ibs).

– CERCANDO SU EBAY

Può sembrare strano ma su Ebay si fanno ottimi affare. Di tanto in tanto è utile cercare il titolo dei libri che più ci interessano usando Ebay. Come mai? Alcuni utenti vendono romanzi più recenti ad un prezzo di molto inferiore rispetto al 50% del prezzo di copertina. Anche in questo caso la prudenza è d’obbligo. Assicuratevi sempre dell’affidabilità del venditore, controllando i feedback e i commenti lasciati da altri utenti. Leggete con attenzione le condizioni del libro e date un occhio agli altri oggetti in vendita. Sono già state vendute altre copie dello stesso libro? Questo potrebbe essere un aspetto positivo. Con questo metodo ho acquistato molti titoli recenti ad un prezzo ridotto di quasi il 50%. L’ultimo in ordine di tempo è stato “L’anello dei Faitoren”, pagato 9.00 euro invece di 16.00. Un ottimo modo su come risparmiare sui libri! Ho avuto anche un’esperienza negativa acquistando da eBay, un libro non è mai stato inviato, ma avendo pagato con PayPal sono stato prontamente rimborsato.

– OTTENENDO BUONI SCONTO E CARTE REGALO:

Sondaggi retribuiti

I buoni sconto e le carte regalo da utilizzare nelle librerie online sono un vera e propria forma di pagamento. Iscrivendosi a pannelli di società di sondaggi (l’iscrizione è gratuita) e rispondendo ai questionari inviati, solitamente con cadenza settimanale, è possibile accumulare dei punti che possono poi essere utilizzati per riscattare i premi, alcuni dei quali sono dei buoni spendibili presso le maggiori librerie online.

Attualmente utilizzo diversi siti di sondaggi online, dai quali ricevo con regolarità buoni sconto per le librerie online.

Quelli più  affidabili a mio avviso sono:

SWG: società di sondaggi online a tema politico. Una volta raggiunti 1000 punti si potrà richiedere un buono cartaceo Feltrinelli del valore di 10 euro, spendibile sia Online che presso i negozi Feltrinelli. In media per raggiungere i punti necessari per richiedere il premio impiego 2/3 mesi, ma dato che l’impegno è davvero minimo ne vale senza dubbio la pena.

CLUB NUOVE IDEE: società di sondaggi che premia i propri panelisti con punti che possono essere convertiti in premi. Arrivati a 500 punti ad esempio si potrà richiedere un buono Amazon del valore di 5 euro.

MYSURVEY: stessa modalità di funzionamento per i precedenti panel. Anche in questo caso i premi disponibili prevedono buoni sconto spendibili su Amazon e laFeltrinelli.

MONDADORILAB: è il sito di sondaggi online di Mondadori e tra i vari premi disponibili si potrà richiedere l’accredito di punti sulla propria MondadoriCard. 1000 punti corrispondono ad uno sconto di 5 euro.

ALTA OPINIONE: un altro sito affidabile che premierà le vostre opinioni con buoni Amazon.

Cercandoli su Google

Dato che le carte regalo sono un metodo di pagamento alcuni datori di lavoro le utilizzano per “premiare” i propri dipendenti. Nei periodi festivi, come ad esempio a Pasqua e a Natale è possibile trovare su blog specializzati nello scambio buoni, gli annunci di chi vuole disfarsene. Per fare un esempio ho acquistato da un privato una Carta Regalo Feltrinelli del valore di 20 euro, pagandola 15 euro. Un consiglio utile è quello di cercare su Google “vendo carta regalo feltrinelli” oppure “vendo buono mondadori” personalizzando la ricerca dal pannello strumenti del search di Google scegliendo gli articoli inseriti “nell’ultimo mese“. Una volta trovato il potenziale venditore della Carta Regalo assicuratevi della sua affidabilità, dando un’occhiata al sito in cui è ospitato il suo annuncio e dall’eventuale feedback dell’utente. Se non vi ispira fiducia lasciate stare e cercate altrove. Una volta effettuato il pagamento vi sarà inviato il codice della carta regalo. Le ulteriori modalità andranno poi accordate con ciascun venditore.

Grazie a promozioni della libreria online

La già menzionata promozione della libreria Feltrinelli è una prova del fatto che di tanto in tanto ci sono delle iniziative che vogliono premiare chi fa acquisti corposi. Assicuratevi che il buono o la carta regalo che riceverete sia spendibili anche sui libri, dato che in ottemperanza alla Leggi Levi generalmente questi sconti non possono essere applicati sui libri nuovi.

– Attraverso i siti di cashback

Quando si pensa a come risparmiare sui libri molti dimenticato un’importantissima risorsa: i siti di cashback.

Nell’articolo ne menzionerò solo uno. I siti di cashback ci permettono di ottenere indietro una parte di quanto abbiamo speso per i nostri acquisti.

Il mio consiglio è quello di iscriversi a Beruby (testato personalmente). Una volta eseguita l’iscrizione (gratuita), si dovrà passare dalla piattaforma ogni volta che si vorrà effettuare un acquisto da uno dei siti partners di Beruby.

Le librerie online che collaborano con Beruby sono: laFeltrinelli, IBS, Webster, MondadoriStore e Hoepli. Il funzionamento è molto semplice. Si accede al sito Beruby e si cerca dal pannello di Beruby il sito su cui si deve fare l’acquisto, ad esempio Feltrinelli. Si clicca sull’icona del sito e ci si ritrova in automatico sulla homepage di Feltrinelli. A questo punto si procede come normalmente faremmo per un qualsiasi ordine.

Passando da Beruby si avrà diritto al cashback, ossia ci verrà restituito una percentuale sul nostro ordine. Ad esempio facendo un ordine di 50 euro dal sito Feltrinelli avremo diretto ad un cashback pari al 4.8%, corrispondente a 2.40 euro. Questi soldi appariranno dopo poche ore dall’ordine sul nostro profilo Beruby. Il credito dovrà poi essere confermato (possono essere necessari fino a 6 mesi), e infine potrà essere richiesto dal pannello Beruby selezionando la modalità di pagamento preferita.

Con questo metodo ho recentemente ricevuto da Beruby 17 euro di cashback per i miei acquisti effettuati negli ultimi mesi da MondadoriStore e Feltrinelli.

Esistono altri modi per risparmiare sui libri? Sicuramente sì, ma per questa guida mi sono limitato a parlare di quelli che conosco.

Potete suggerire altri metodi? I vostri commenti saranno molto graditi!

(se qualche passaggio non è chiaro contattatemi)

IL MIO VOTO
LASCIATE IL VOSTRO VOTO!
[Voti: 17    Media Voto: 4.5/5]

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *